Marted?, 25/06/2019
13:36

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


All'interno dell'evento ASTIBENESSERE (si svolgerà ad Asti presso il Palazzo del Michelerio il 14 e 15 giugno 2019) sarà possibile incontrare e conoscere il sig. Alberto Baroni, riflessologo plantare torinese, che illustrerà i benefici di questa antica Arte.
Abbiamo incontrato il sig. Baroni che ci ha rilasciato questa breve intervista.

Cos'è un riflessologo plantare? E che cosa sono gli operatori olistici in genere?
A metà giugno si tiene ad Asti la Fiera del Benessere, una piacevole occasione di curiosare nel settore mirato al raggiungimento del benessere fisico e mentale della nostra persona che si trasmette anche a chi ci sta intorno, felice di vederci sereni.
La parola benessere infatti indica uno stato di serenità che ci fa vivere bene tutti i giorni, riscoprendo che cosa voglia dire occuparsi di noi stessi.
Le discipline sono tante, una più interessante dell'altra e ognuno di noi può scegliere ciò che più gli è congeniale, spesso guidato dall'intuito.


Uno dei testi più importanti della medicina tradizionale cinese è il "Huang Ti Nei King", ovvero il Libro Interno dell'Imperatore Giallo, risalente a 4500 anni fa.

Sono viaggi alla scoperta di chi siamo e di come funzioniamo, che ci danno l'opportunità di scegliere come vivere, anziché essere trascinati da una quotidianità spesso stressante e vorticosa.
Tutti abbiamo bisogno di oasi di calma, di ricarica, di boccate di ossigeno e ogni parte del nostro corpo è adatta a ricevere attenzioni che, in modo diverso, danno queste sensazioni di pace e benessere trasmettendole a tutto l'organismo.
Io ho scelto i piedi.
Sopportano il nostro peso, sono inscatolati e stretti nelle scarpe tutto il giorno e ci devono portare dove desideriamo o vogliamo andare e quindi è loro gradito qualunque tipo di coccola, se non altro per togliere una minima parte di stanchezza.
Questo è il motivo apparente, quello superficiale, ma da sotto emerge un mondo magico di nomi, informazioni, meccanismi e intuizioni che arrivano dall'Oriente: la millenaria medicina tradizionale cinese, base di molte discipline eterogenee come l'agopuntura, la moxa, il tai-chi e qi-gong, il massaggio tuina… tante altre ancora ed infine il massaggio dei piedi.
Il massaggio tradizionale dei piedi non è una terapia; è un qualcosa che ci fa stare meglio, ma non s'impone alterando il nostro equilibrio; aiuta piuttosto a ristabilirlo.
È un contatto profondo che aiuta a ricollegare parti di noi che si sono "slegate".
Il massaggio dei piedi è anche riflessologia plantare, cioè la tecnica di stimolare sia gli organi interni che le altre parti del corpo tramite dei punti specifici, detti appunto "riflessi", che sono posizionati sotto i nostri piedi. Una sorta di mappa invisibile agli occhi ma chiarissima al tatto.


Il massaggio tradizionale dei piedi si avvale di diverse tavole di lavoro.
Questa tavola è tratta da "Le Mappe Segrete dell'On Zon Su" del Maestro Ming Wong

La riflessologia plantare "moderna" nasce alla fine del XIX secolo da un medico americano che aveva osservato come veniva praticata dagli immigrati cinesi intuendo e verificando in seguito i numerosi effetti benefici.
Il massaggio dei piedi con metodo tradizionale cinese, invece, era quasi scomparso a metà del XX secolo. Questa disciplina millenaria è stata preservata grazie al lavoro di ricerca e raccolta delle diverse tecniche svolto dal Maestro Ming Wong, medico originario di Canton.Un Maestro della settima generazione, il depositario del metodo tradizionale On Zon Su ® che ha sistematizzato e ordinato.
Il Maestro Ming Wong è il supervisore della scuola fondata da Andrea Bonotti dove mi sono diplomato nel 2009: la On Zon Su School che con corsi triennali nelle varie sedi in Italia tramanda la disciplina semplice ma complessa del massaggio tradizionale dei piedi.

A lui si deve la fondazione della scuola dove mi sono diplomato nel 2009: la On Zon Su School che con corsi triennali nelle varie sedi in Italia tramanda la disciplina semplice ma complessa del massaggio tradizionale dei piedi.


Il Maestro Ming Wong è autore di numerosi libri tra cui alcuni sono dedicati al massaggio del piede con metodo tradizionale cinese "On-Zon-Su" ®

Il massaggio del piede è benessere fisico, energetico e spirituale e per sua caratteristica stimola e tonifica senza forzature. Ha pochissime controindicazioni ed è adatto alla maggior parte delle persone.
È mio interesse e piacere dare semplici e utili consigli alle persone interessate di come potersi occupare in modo autonomo dei propri piedi con indicazioni e consigli pratici. Alberto Baroni.

redazione

AGGIORNATO IL
23/06/2019 09:13:43

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE